Curiosità sui dolci di Adalind Bombit 

I dolci di Adalind Bombit sono di ogni tipo e sopratutto da ogni parte del mondo visto che Adalind per farli ha studiato dai migliori e da ogni parte del mondo per farli e così ha potuto venderli non solo per conto suo ma anche per far risvegliare la magia in una maniera unica e incredibile. Adalind Bombit ha creato questi tipi di dolci magici perché ha fatto in modo che nessuno si aspettasse che qui dentro c’è la magia. Adalind Bombit ha deciso di far conoscere la magia in questa maniera perché ha fatto capire a tutti che era un modo nuovo e intuitivo per far conoscere la magia a tutti. Questo era un modo per dare i poteri a tutti quanti non solo alle persone che non volevano credere alla magia ma anche alle persone importanti di ogni classe sociale. Questo era ed è ancora un modo usato da lei e da ogni persona che sa usare la magia ma solo che loro fanno più attenzione visto che alcuni di loro nel fare questo genere di attenzione invece di andare via subito si sono trovati davanti persone che non accettano la magia e li hanno accusati dicendo -mi avete trasformato in un mostro.  Adesso voi mi farete tornare come un tempo. Ma nessuno poteva far tornare le persone con i poteri normali visto che non c’era un modo e per questo alcuni che hanno usato questo modo sono morti in modo orribile e molto lento. Altri invece hanno deciso di usare questo modo ma hanno fatto in modo di stare più attenti e di fare in modo che se uno doveva questi dolci lo poteva fare a casa e così se uno si accorgeva che qualcosa dentro di loro era cambiato loro era al sicuro e non morti per colpa di persone che non volevano accettare di dire – i poteri mi possono dare una mano in situazioni molto pericolose. 

Alice Parker parla con Aurora 


Alice Parker ha cercato di parlare con sua sorella minore Aurora per farle capire che questi dolci non sono dei normali dolci, ma lei era troppo felice perché sua madre Jessica le aveva promesso uno di quei dolci. Cioè Jessica Parker aveva visto che Aurora e Alice litigavano davvero molto. Il 2 Novembre del 2011 Alice era andata in camera sua e li vicino al cassetto della scrivania ci trovo Aurora e lei si arrabbio davvero molto – Aurora ti ho detto che non te li voglio questi dolci. Non te voglio ripete di nuovo. Questi dolci non te li do. Aurora si misi vicino ad Alice con la schiena dritta e con gli occhi verso di lei – io voglio uno di questi dolci. Perché non me li vuoi dare ?. Alice si mise seduta sulla sedia della sua scrivania e fece togliere Aurora da li -vattene da camera mia e non voglio darti nessuno di questi dolci. Ora vattene da qui. Aurora non se ne andò dalla stanza di Alice e resto li ferma e immobile e inizio ad alzare la voce -DAMMI UNO DI QUEI DOLCI. In quel momento era arrivata Jessica Parker e senti Aurora gridare verdone sua sorella Alice e sali le scale in fretta. Jessica non si era tolta nemmeno le scarpe o la sua borsa, sali subito le scale e fermo il litigio tra loro due. Io non ero presente visto che ho dovuto fare esercizi sulle trave e verso le 15 si è fatta vedere nella mia palestra con un aria molto arrabbiata. Jessica era tra loro due e fece parlare prima Aurora – Alice ha ottenuto da una persona dei dolci speciali e io ne voglio uno ma Alice non me li vuole dare. Jessica allora si mise vicino ad Alice e con uno sguardo molto serio – Dai a tua sorella uno di quei dolci oppure urea domani io verrò in camera tua e me li prendo tutti quanti. Alice allora si calmo e si rivolse a sua sorella Aurora- domani verso le 9 te lo io. Alla fine Alice riuscì a trovarmi su Facebook e riuscì a trovare il posto dove io mi alleno e così io e lei li abbiamo parlato. 

Alice Parker inizia a credere nella magia

Pandora Black

Grazie a me e a Daniel Saintcall la mia migliore amica Alice Parker ha iniziato a credere nella magia grazie al negozio di dolci magici di Adalind Bombit detto Vision. Alice Parker aveva ottenuto quell’avvertimento da Adalind di tenere dolci lontano da bambini o bambine lontane di 10 anni seno loro avrebbero potuto vedere la magia sin da quell’ età. Voi mi chiederete dove sta il problema in tutta questa storia, il problema sta proprio nel fatto che i bambini verso 10 anni devono ancora capire un sacco di cose tipo attraversare vedendo tra entrambe le parti o non sanno distinguere cosa è reale e cosa non lo è. Diciamo che la piccola Aurora Parker stia fuori dal balcone di casa sua e li fuori vede una creatura magiche come un piccolo uccellino lei cerca di prenderlo visto che lo ha visto con i suoi occhi e quindi ha capito che esiste e che tutto quello che gli ha detto sua madre è falso. Ai miei tempi vedere una dea o parlare con Zeus era una cosa del tutto normale, ma qui invece non lo è visto che se lo fai vieni considerato un pazzo. Alice Parker grazie a noi adesso crede nella magia, nelle dimensioni alternative e sopratutto nelle streghe ed è un bene per lei visto che grazie a tale fede lei ha potuto passare con noi un fantastico Halloween e pure i suoi migliori amici. Per colpa di tale fede lei non ha potuto pensare bene a dove mettere questi dolci che gli sono stati regalati da Adalind Bombit alla fine della serata di Halloween del 2011 e cosi Aurora Parker li ha visti e da allora sta cercando di averne uno da mangiare. Alice Parker ha iniziato a dire no a sua sorella minore Aurora visto che se lo mangiava avrebbe cambiato sia la vita di Alice e sia la vita della famiglia Parker e non per pochi minuti ma per sempre. Una volta mangiato uno di quei dolci magici la vita della famiglia Parker sarebbe cambiata una volta per tutte. Certo la magia può essere un bene se la si utilizzi per i scopi più buoni ma se la metti nelle mani di una bambina allora non si sa cosa potrebbe succedere e nessuno sa come la potrebbe utilizzare. Cioè quello che voglio dire e che se Aurora Parker ha i poteri potrebbe farla diventare una persona cattiva e arrogante e crede di sapere ogni cosa ma invece lei non sa nulla. Alice Parker non ha ancora mangiato uno di questi dolci e ci vuole pensare bene visto che se lo fa la sua vita cambia in modo definitivo e quindi lui vuole pensare bene a quale primo potere vuole visto che non lo cambiare e gli rimane per sempre.

 

Ipotesi sulla situazione con Aurora Parker

Pandora Black

Da quello che mi ha detto Alice quel giorno da quando Aurora le ha visto nascondere tali dolci quel giorno di Halloween lei sta provando ogni cosa per averne uno e dargli un piccolo morso. Secondo me Alice doveva fare più in fretta e nasconderle prima nel cassetto della sua scrivania poi quando sua sorella minore se ne fosse andata in camera sua lei senza farsi vedere da nessuno le avrebbe potuta mettere dentro il cassetto che si trova vicino al letto. Invece Alice Parker non ha fatto in fretta visto che lei era ancora emozionata da quello che ha visto ad Halloween visto che lei grazie a me e a Daniel Saintcall ha passato un Halloween totalmente diverso dagli altri con magie e creature magiche. Per colpa di tale evento lei non aveva pensato a nascondere meglio questi dolci e quindi mentre chiudeva il suo cassetto sua sorella minore Aurora aveva visto. Io ne avevo parlato con Alice prima di iniziare a parlare con Aurora e lei con un cenno della testa mi fece capire che le cose sono andate cosi. Secondo me lei doveva fare come vi ho detto qui, ma visto che lei era distratta da questa cosa non ha potuto nascondere i dolci bene e il 13 Novembre del 2011 cioè la piccola Aurora ha chiesto aiuto a sua madre Jessica per fare in modo che lei avesse i dolci e cosi capire se sono veramente magici oppure no. Adalind Bombit aveva detto ad Alice che doveva fare attenzione a non far mangiare uno di questi dolci a un bambino o bambino. Ma non aveva detto in quanto tempo avrebbe fatto effetto e sopratutto non ci aveva detto quali poteri ci sono dentro questi dolci. Comunque Alice e io abbiamo sbagliato nel tentativo di fermare questa cosa e domani lei avrà un dolce e questo lo so perchè l’ ho visto accadere e lei è cambiata di fronte a me.

Alice Parker dice a sua sorella di non toccare i dolci

Pandora Black

La mia Alice il 12 Novembre del 2011 mi ha chiesto aiuto per far recepire meglio il messaggio ad Aurora cioè quello di non toccare quei dolci oppure le sarebbe successo qualcosa. E fu per colpa di tale aiuto che nel futuro Aurora Parker ha i poteri e sopratutto è divenuta una persona nuova e che aiuta tutti nel mondo e anche i bambini o bambine che hanno bisogno di aiuto. Io sono arrivata li verso le 11:30 del mattino visto che mi sono svegliata verso le 8 e sono dopo ho fatto una doccia e ho detto al mio allenatore con un messaggio che non posso allenarmi – non posso allenarmi oggi. Una mia amica ha bisogno di aiuto con sua sorella minore e mi ha chiesto di badare a lei. Il mio allenatore mi ha subito risposto – il tuo allenamento è spostato verso le 14:30 dopo aver mangiato e li fai alcuni esercizi con la trave e corpo libero. Dopo avergli detto ok, io sono andata da Alice e lei subito mi ha fatto entrare e poi le ho detto – vai a chiamare tua sorella Aurora. Alice senza muoversi chiamo sua sorella minore Aurora e quando arrivo mi guardo e mi riconobbe subito – tu sei Pandora, alcune volte ti vedo fare alcuni esercizi in camera tua. Io lo sapevo che Aurora mi vedeva ma comunque decisi di andare subito al dunque – siediti un attimo ti dobbiamo parlare di una cosa molto importante ? . Alice chiuse la porta e poi si mise seduta sulla sedia e poi guardo sua sorella minore Aurora – non ti voglio dare quei dolci perchè sono pericolosi e possono darti dei poteri. Il punto è questo se io ti do uno di questi dolci potresti cambiare una volta per tutte e usare i tuoi poteri anche quando non ti servono. Aurora sul letto di Alice in pochi secondi capì quello che voleva dire sua sorella – quindi nel mondo c’ e la magia e uno di questi dolci può dirmi se io appartengono a tale mondo oppure no e tu non vuoi darmelo. Prima di parlare Alice, mi misi io davanti e parlai io con Alice – vedi avere dei poteri non è sempre cosi bello. Alcune volte li hai e sembra che tu possa fare tutto ma prima di poterlo fare devi comprendere come usarli e come non usarli. Le mie parole e quelle di Alice non avevano fatto cambiare idea alla piccola Aurora, anzi senza volerlo l’ abbiamo spinta a chiedere a sua madre di far dare ad Alice uno di quei dolci. Per colpa nostra Aurora Parker è divenuta una persona con i poteri ma diciamo che è stato una cosa migliore nel futuro visto che lei ha capito come usare i suoi poteri e sopratutto dare una mano a me quando lavoro in The District.

Alice Parker ha deciso di chiudere il suo cassetto 

Da quando Alice aveva ricevuto i dolci da Adalind Bombit lei ha deciso di chiudere il suo cassetto con un lucchetto e così fare in modo che nessuno tranne lei si avvicinarsi a tale dolci. Adalind aveva detto ad Alice che se un bambino mangiava tali dolci avrebbe ottenuto i poteri per sempre e avrebbe visto la magia per sempre. Uno dirà e dove sta il problema in tutto questo, ora vedo lo dico io dove sta il problema in tutto questo cioè nello sguardo della gente che prima ti vede dall’alto verso il basso e poi inizia a bisbigliare che quella bambina e un mostro. Alice ci aveva pensato a tutto questo è così ha deciso di chiudere il suo cassetto a chiave ma noi tutti sappiamo come va a finire questa storia cioè tua sorella o tuo fratello vede che tu nascondi dei dolci o qualcosa di buono allora lei fa i capricci e tu allora ti arrabbi ma lo fai perché è roba tua e non vuoi dargliela e allora in un modo o nell’ altro hai fatto in modo di dare tu stessa i poteri a tua sorella o a tuo fratello. Il grande cambiamento di cui parlo della vita di Alice Parker non e stata solo il fatto di avere una sorella minore di no e Aurora ma lei ha dei poteri ed è tutta colpa di lei. Con calma domani vi spiego come sono andati i fatti e quali poteri ha ottenuto la piccola Aurora Parker e sopratutto cosa è divenuta visto che lei adesso non è più umana ma è qualcosa di diverso e qualcosa che potrebbe farle iniziare una vita piena di avventure e pericoli. 

Grande Cambiamento dentro la vita di Alice Parker

Pandora Black

Molte cose sono cambiate dentro la vita della mia migliore amica Alice Parker, il suo modo di comportarsi non solo con le persone ma anche con i suoi genitori e questo evento ha portato a un grande cambiamento dentro la vita di lei. Alice Parker fino a quando non c’ era quel simbolo sul muro del suo palazzo era una ragazza senza nessun fratello o sorella visto che i suoi genitori avevano pensato che lei poteva essere un cattivo esempio per lui o lei. Invece dopo che lei ha cambiato carattere grazie a quel Murales Vision lei si è risvegliata dentro la sua stanza e la prima cosa che ha visto è stata sua sorella minore che stava giocando a un gioco. Prima non si ricordava di avere una sorella minore ma poi pochi minuti dopo dentro la sua mente arrivarono nuovi eventi e nuovi ricordi. In pochi secondi lei inizio a ricordare momenti ed eventi belli con sua sorella minore Aurora Parker. Alice Parker me lo racconto tre giorni dopo il nostro incontro dentro il negozio di Adalind Bombit e poi dovette fare più attenzione visto che Adalind andò verso Alice – stai attenta a questi dolci. Un bambino ha già dei poteri ma quando arriva a 10 non riesce più a vedere la magia. Ma se per caso mangia uno di questi dolci allora lui potrà tornare a vedere la magia per sempre e quindi avere già un potere. Alice allora decise di fare molta attenzione a questi dolci e li misi dentro la sua stanza ma io so che le sorelle o che le zii o la propria famiglia fanno una piccola cosa che all’ inizio sembra qualcosa di bello. Ma poi alla fine è proprio la cosa che dovevano evitare per fare in modo che la piccola Aurora Parker abbia i poteri prima della sua sorella maggiore Alice Parker.